Canonizzazione Wojtila e Roncalli. Ci sarà anche Ratzinger

Papa emerito Benedetto XVI e Papa Francesco al concistoro (VINCENZO PINTO/AFP/Getty Images)
Papa emerito Benedetto XVI e Papa Francesco al concistoro (VINCENZO PINTO/AFP/Getty Images)

Sarà una cerimonia doppia in tutti i sensi quella che si svolgerà domani a Roma per la canonizzazione di Papa Roncalli e di Giovanni Paolo II. Doppia per la duplice proclamazione di pontefici da ascrivere all’alveo dei santi della Chiesa Cattolica; doppia per la celebrazione, affidata a Papa Francesco I e, insieme, al pontefice emerito Benedetto XVI.

A rendere ufficiale una notizia che già era stata ufficiosamente annunciata è stato il portavoce del Vaticano, Padre Federico Lombardi, il quale ha detto: “Il Papa emerito Benedeto XVI ha accettato l’invito e ha comunicato a Papa Francesco che sarà presente domani mattina alla celebrazione e che concelebrerà, il che non vuol dire che vada all’altare, starà con i cardinali e vescovi sulla sinistra del sagrato”.

Joseph Ratzinger tornerà quindi, a oltre un anno dal giorno delle sue storiche dimissioni, a San Pietro durante una cerimonia di rilievo.

 

Redazione online