Reggia di Caserta. 5 milioni di euro stanziati per il recupero del tetto crollato

Dario Franceschini (Getty images)
Dario Franceschini (Getty images)

Il Ministro alla Cultura, Dario Franceschini, ha annunciato oggi che sono in arrivo per la Reggia di Caserta 5 milioni di euro. Il denaro dovrà coprire le spese necessarie alla riqualificazione dell’opera architettonica campana fortemente danneggiata dal crollo del tetto che si è verificato nel corso della settimana.

La decisione è stata presa nel corso di un incontro avvenuto nella giornata di oggi al Collegio romano al quale hanno presenziato Gianpaolo D’Andrea, capo del Gabinetto,Gregorio Angelini, Direttore generale per la Regione Campania, Fabrizio Vona, soprintendente del polo museale napoletano e della stessa Reggia di Caserta, Salvatore Buonomo, soprintendente del patrimonio storico artistico di Caserta e Benevento, Flavia Belardelli, Direttrice per la Conservazione della Reggia, Anna Capuano, responsabile dell’ufficio programmazione della Direzione Regione Campania.

Il Ministro Franceschini ha fatto sapere che i fondi stanziati per il recupero del tetto non saranno i soli destinati all’edificio storico progettato da Vanvitelli. “Stiamo già lavorando a un piano complessivo per restituire la Reggia alla sua destinazione culturale e museale”. “Non ci si deve occupare, anche se è doveroso farlo, solo in occasioni di emergenze”, ha continuato Franceschini.

In base a quanto riferito dal Collegio romano, altri 21 milioni di euro dovrebbero essere destinati alla Reggia per la restaurazione dei cornicioni e delle facciate che al momento risultano da ammodernare.

 

Redazione online