Juventus, Conte ufficializza l’addio: ”E’ dura fare meglio”

Antonio Conte (Getty Images)
Antonio Conte (Getty Images)

 

La Juventus e Antonio Conte sono sempre più lontani. Il tecnico bianconeri, nel post partita del match contro la Roma, ha praticamente ufficializzato il suo addio ai colori bianconeri. Conte ha spiegato: ”Questa contro la Roma è una vittoria che è un puzzle in più nel mosaico costruito contro la diretta antagonista. Siamo a 99 punti, è merito della Roma che ci ha tenuti vivi, ci ha creato il sano timore, la sana paura di essere raggiunti e solo una grande Juventus sarebbe riuscita a confermarsi. Complimenti alla Roma e a Garcia che ha fatto uno splendido campionato. Vincere oggi qui è l’ulteriore conferma. I cicli durano in media tre anni, noi abbiamo fatto qualcosa di straordinario. Il tifoso vuole vincere in Champions, io non prometto nulla, in questo momento diventa difficile pensare che si possa migliorare – riporta Sportmediaset -. Sono contrario all’anno sabbatico, accetterei solo qualcosa di intrigante, che mi affascina. Una vittoria che è un puzzle in più nel mosaico costruito contro la diretta antagonista. Siamo a 99 punti, è merito della Roma che ci ha tenuti vivi, ci ha creato il sano timore, la sana paura di essere raggiunti e solo una grande Juventus sarebbe riuscita a confermarsi. Complimenti alla Roma e a Garcia che ha fatto uno splendido campionato. Vincere oggi qui è l’ulteriore conferma”.