Il debito pubblico sale anche a marzo: nuovo record

soldi
Soldi (Getty Images)

Non si ferma l’ascesa del debito pubblico italiano che a marzo 2014 tocca il nuovo record di 2.120 miliardi di euro. L’aumento è di 12,8 miliardi rispetto ai 2.107,2 miliardi di febbraio. Lo comunica la Banca d’Italia nel Supplemento al Bollettino statistico “Finanza pubblica, fabbisogno e debito”.

In dettaglio, il debito delle Amministrazioni centrali è aumentato di 13,6 miliardi di euro, quello delle Amministrazioni locali è invece diminuito di 0,9 miliardi, infine quello degli Enti di previdenza è aumentato di 0,1 miliardi.

Redazione