Firma accordo Electrolux, Poletti “soddisfatto per l’esito della lunga trattativa”

Il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti (ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)
Il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti (ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

 

Il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti, ha commentato a caldo la firma dell’accordo per Electrolux: “Sono molto soddisfatto per l’esito della lunga trattativa che ha rappresentato un banco di prova per le parti ed anche per il governo, il cui impegno è stato assicurato in spirito di piena collaborazione tra Ministero dello Sviluppo e Ministero del Lavoro”.

“Si è dimostrato” -aggiunge Poletti- “che è possibile coniugare la salvaguardia dei livelli occupazionali con investimenti strategici al fine di mantenere la manifattura industriale nel nostro paese. Le parti hanno preso sul serio la richiesta del governo di affrontare il tema della produttività e dei costi”.
“A fronte di tutto ciò” -conclude Poletti- “il governo non mancherà di prendere in considerazione l’utilizzo degli strumenti su cui nel frattempo ha lavorato. È significativo che proprio oggi sia stato definitivamente convertito il decreto legge sul lavoro che contiene un’importante misura di sostegno a chi utilizza in modo intelligente e serio i contratti di solidarietà, prevedendo una decontribuzione rafforzata e potenziata rispetto al passato. Bene per l’occupazione, bene per l’economia italiana”.

 

Leggi anche:

 

Redazione