Romania: la piscina non è completata, il sindaco risolve con Photoshop

 

Dorel Talpos, sindaco della regione di Bihor, in Romania, è stato indagato per frode fiscale, poichè accusato di aver sperperato i finanziamenti dell’Ue destinati alla realizzazione di un centro sportivo con tanto di parcheggi e piscine. Il sindaco ha presentato una documentazione con foto allegate, ma l’assurdità sta nell’avere ritoccato le immagini con il Photoshop, in modo da far comparire alcuni bagnanti che nuotano felici. Peccato però che la piscina non sia ancora stata completata e mancano i collegamenti alla rete idrica… Un’idea forse geniale ma che gli costerà qualche grattacapo…

 

 

Redazione Online