Renzi al G7: l’Europa sia meno burocratica e aperta al futuro

Matteo Renzi insieme agli altri leader politici al G7 di Bruxelles (SAUL LOEB/AFP/Getty Images)
Matteo Renzi insieme agli altri leader politici al G7 di Bruxelles (SAUL LOEB/AFP/Getty Images)

Giunto a Bruxelles per partecipare al G7, il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha ricordato che “è necessario partire da un’idea di Europa meno burocratica e più vitale, aperta al futuro all’innovazione e alla crescita”, fanno sapere da Palazzo Chigi. E’ quanto Renzi ha ripetuto nei due incontri bilaterali avuti con David Cameron e Angela Merkel, prima del vertice dei sette grandi Paesi. Assente la Russia, per la prima volta in 16 anni, a causa dell’annessione della Crimea; infatti non si parla più di G8, ma appunto G7.

Renzi ha parlato del futuro dell’Europa negli incontri con la cancelliera tedesca e il Primo Ministro inglese, evidenziando l’importanza di un approccio di programma e di visione nella ridefinizione delle istituzioni europee. Sulle nomine al vertice dell’Unione europea, per il rinnovo di Commissione e Consiglio, il premier italiano ha ripetuto quanto già detto al Consiglio europeo informale dello scorso 27 maggio: “nomine sunt consequentia rerum”, disse in quell’occasione, ovvero le nomine devono essere la conseguenza dei programmi e non precederli. Pertanto non si esclude che per le nomine ai vertici delle istituzioni europee vanga redatto un documento comune tra alcuni Paesi dell’Unione da cui far partire il processo decisionale.

Renzi, ha anche sottolineato l’importanza della presenza delle donne ai vertici della Ue. Un ruolo, quello delle donne, che il premier italiano avrebbe evidenziato nei bilaterali con Merkel e Cameron. L’incontro con la cancelliera tedesca sarebbe durato tre quarti d’ora, si apprende dalle agenzie di stampa.

Conclusi gli incontri bilaterali, sono ufficialmente iniziati i lavori del G7. con la foto di rito dei sette leader dei Paesi più industrializzati, che il Presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy ha poi postato su twitter. Il vertice si svolge nella sede del Consiglio Ue di Bruxelles.

Redazione