Ue, Merkel: sostegno a Schulz come presidente Europarlamento

 Angela Merkel  (Timur Emek/Getty Images)
Angela Merkel (Timur Emek/Getty Images)

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha detto di sostenere Martin Schulz per l’incarico di presidente del Parlamento europeo, che andrebbe a ricoprire il ruolo svolto negli ultimi due anni e mezzo nella precedente legislatura.
“Il gruppo tedesco del Partito popolare europeo (Ppe) appoggerà Schulz”, ha dichiarato la Merkel a margine di un incontro a Berlino con il premier estone Taavi Roivas.

Si apprende che il sostegno al socialdemocratico era la condizione posta dalla Spd per ritirare Schulz dalla candidatura alla presidenza della Commissione europea e per sostenere quella di Jean-Claude Juncker, candidato del Ppe.

L’Spd inoltre in cambio della nomina di Schultz alla presidenza dell’europarlamento ha riconfermato nell’esecutivo Ue, Guenther Oettinger, che attualmente ha il portafoglio dell’Energia.
“Per mettere a tacere le speculazioni ritengo che Oettinger stia facendo un lavoro molto buono, ma sono necessarie ancora altre discussioni” ha puntualizzato la Merkel.

La Merkel ha ribadito il suo sostegno a Juncker osteggiato dalla Gran Bretagna: “Credo che i britannici abbiano chiarito la loro opinione e non credo che cambieranno il loro punto di vista”, ha detto Merkel sottolineando che per la nomina di Juncker non è necessaria l’unanimità.

“Alla fine non avremo una decisione unanime su questo – ha poi aggiunto la Merkel – ma vogliamo operare nello spirito europeo e questo significa che presteremo attenzione alla voce britannica, particolarmente sul programma di lavoro della prossima Commissione”.

Redazione