Matacena: la Cassazione riduce la pena all’ex deputato di Forza Italia

Amedeo Matacena (screen shot youtube)
Amedeo Matacena (screen shot youtube)

Amedeo Matacena, l’ex deputato di Forza Italia coinvolto nel caso Scajola si è visto ridurre la pena per il reato di concorso esterno in associazione mafiosa a cui era stato condannato il 5 giugno del 2013. La riduzione, da 5 a 3 anni, è stata disposta dalla Corte di Cassazione, che ha annullato la precedente sentenza emessa dalla stessa Corte.

La nuova pena è stata stabilita dalla I sezione penale della Corte di Cassazione, che ha accolto in parte il ricorso dei legali di Matacena, che chiedevano la revisione della pena. Secondo i legali, infatti, le sentenza di condanna del 2013 infliggeva a Matacena la pena più alta prevista dalla legge che inaspriva le sanzioni per il reato di concorso esterno in associazione mafiosa, ma che era “intervenuta successivamente” ai fatti contestati. Gli avvocati di Matacena avevano chiesto anche la prescrizione del reato, che tuttavia non è stata accolta dalla Corte.

Redazione