Rc auto, gli italiani i più stangati d’Europa

Automobili (Foto: DAMIEN MEYER/AFP/Getty Images)
Automobili (Foto: DAMIEN MEYER/AFP/Getty Images)

Il 95% degli automobilisti italiani pagano una polizza Rc auto superiore alla media europea, che di 250 euro. In media, ogni italiano paga circa 500 euro di assicurazione per la propria auto. Lo afferma, in estrema sintesi, una ricerca dell’Ivass, presentata dal suo presidente, Salvatore Rossi, nel suo intervento all’assemblea annuale dell’Istituto, spiegando che “il problema dei prezzi delle polizze Rc auto, dopo tanti anni, si è attenuato ma non risolto” e sottolineando come “principale presupposto di una stabile riduzione dei prezzi” sia la lotta alle frodi.

Esattamente un anno fa, Rossi aveva sottolineato come le tariffe Rc auto nel nostro Paese avessero assunto “connotazione di ingiustizia grave nella fase di difficoltà un cui molte famiglie italiane versano per effetto della crisi che investe il Paese”. A gennaio di quest’anno, invece, il presidente dell’Antitrust Antonio Pitruzzelli, aveva rimarcato: “In Italia abbiamo il costo delle polizze più elevato d’Europa, è indiscutibile ed è una situazione insopportabile per il consumatore. Questo è dovuto ad una molteplicità di fattori tra cui il fatto che ci siano molte frodi, c’è un problema dei costi dei risarcimenti a causa dell’entità previste dalle tabelle specifiche”.

Redazione online