Regione Emilia Romagna, busta con proiettile nella sede del gruppo di Forza Italia

Emilia Romagna, la sede della Regione (licenza CC-BY-SA-3.0)
Emilia Romagna, la sede della Regione (licenza CC-BY-SA-3.0)

Una busta contenente un proiettile è stata recapitata nelle scorse ore agli uffici di Viale Aldo Moro del gruppo Forza Italia della Regione Emilia Romagna. La busta è giunta in forma anonima e aveva come destinatario il collaboratore del consigliere Enrico Aimi, Marco Matteucci. Sul posto, sono giunte tre pattuglie della polizia e si sta cercando di risalire all’autore del gesto.

“Quello ai danni del gruppo di Forza Italia in regione Emilia Romagna é un atto vile e inquietante che il mondo della politica, oltre gli steccati ideologici, deve condannare con fermezza e senza ambiguità”, ha sostenuto in una nota il vicecapogruppo vicario di Forza Italia al Senato Anna Maria Bernini, aggiungendo: “Da tempo ormai assistiamo a una escalation di violenza e intimidazioni ai danni di chi lavora in prima linea, portando avanti le proprie idee al servizio dei cittadini e del territorio”.

La Bernini ha parlato di “un inaccettabile superamento della soglia di sopportazione che non può essere ignorata e che deve ottenere risposte celeri e soprattutto adeguate. In attesa che venga fatta luce sui fatti di oggi, esprimo piena vicinanza e solidarietà ai membri del gruppo. Che, sono certa non si lasceranno intimidire dal gesto codardo di una mano anonima”.

Redazione online