Papa Bergoglio ai Vescovi: “Non cercate l’appoggio del potere”

 Papa Bergoglio (Getty Images)
Papa Bergoglio (Getty Images)

“I vescovi, per essere al sicuro, non cerchino l’appoggio di quelli che hanno potere in questo mondo né si lascino ingannare dall’orgoglio che cerca gratificazioni e riconoscimenti”. È questo il messaggio di Papa Bergoglio ai vescovi che oggi ricevono il pallio, la striscia di lana bianca decorata con le croci nere. Davanti a loro Papa Francesco aggiunge: “la fiducia in Dio ci rende liberi da ogni schiavitù e da ogni tentazione mondana”.

Il Pontefice, commentando le letture liturgiche, affronta il tema della paura, dalla quale il “Signore ci libera affinché possiamo essere liberi”. Bergoglio si domanda: “Noi, cari fratelli vescovi, abbiamo paura? Di che cosa abbiamo paura? E se ne abbiamo, quali rifugi cerchiamo, nella nostra vita pastorale, per essere al sicuro?”, continua. “Cerchiamo forse l’appoggio di quelli che hanno potere in questo mondo? O ci lasciamo ingannare dall’orgoglio che cerca gratificazioni e riconoscimenti, e lì ci sembra di stare sicuri?”. Secondo il Papa, “la testimonianza dell’Apostolo Pietro ci ricorda che il nostro vero rifugio è la fiducia in Dio: essa ci rende liberi da ogni schiavitù e da ogni tentazione mondana”.

Ricordando ancora l’esempio di San Pietro, il Pontefice aggiuge che “l’apostolo ha sperimentato che la fedeltà di Dio è più grande delle nostre infedeltà e più forte dei nostri rinnegamenti. Si rende conto che la fedeltà del Signore allontana le nostre paure e supera ogni umana immaginazione”.

Redazione online