Francia, bufera giudiziaria: arrestato l’avvocato di Sarkozy

Thierry Herzog (Getty images)
Thierry Herzog (Getty images)

L’avvocato dell’ex presidente francese Nicolas Sarlozy, il legale, Thierry Herzog, è stato arrestato assieme a due alti magistrati, tra i quali l’avvocato generale della Corte di Cassazione, Gilbert Azibert e l’alto magistrato, Patrick Sassoust nell’ambito di un’indagine avviata a febbraio di quest’anno che sta sollevando uno scandalo giudiziario in Francia.
Secondo le indiscrezioni, lo stesso Sarkozy dovrebbe essere ascoltato nei prossimi giorni dalla magistratura.

I tre legali saranno interrogati nell’ambito di un’inchiesta di “traffico d’influenza” e di “violazione del segreto istruttorio”

I magistrati Patricia Simon e Claire Thépaut del Tribunale d’istanza di Parigi dovranno accertare se Sarkozy, attraverso l’aiuto dell’avvocato Herzog, abbia cercato di ottenere presso un alto magistrato delle informazioni relative ad un’inchiesta per una raccomandazione ad una carica di grande prestigio.

Si apprende che l’ex presidente francese, in base a delle intercettazioni telefoniche, abbia tentato di ottenere delle informazioni sulle accuse di un finanziamento versato dall’ex presidente libico Gheddafi per la campagna presidenziale, vinta da Sarkozy nel 2007.
Ma l’arresto dell’avvocato Herzog giunge in un momento in cui Sarkozy sta preparando il suo ritorno sulla scena politica, alla guida dell’Ump.

Redazione