Ncd: Lupi resta alle infrastrutture e rinuncia all’Europarlamento

Il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi (Getty Images)
Il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi (Getty Images)

Il ministro delle infrastrutture Maurizio Lupi di andare al Parlamento Europeo e lasciare il dicastero non ci pensa proprio. Al contrario Lupi ha respinto categoricamente l’incarico in Ue e lasciando Palazzo Chigi ha dichiarato all’Ansa che non andrà all’Europarlamento precisando che “ci prepariamo al semestre italiano”.

Uno smacco forse alla strategia di governo del premier Matteo Renzi che come riportava lo scorso 27 giugno ilFattoquotdiano avrebbe forse auspicato Lupi in Ue per dare il dicastero a Luca Lotti, oggi sottosegretario all’Editoria.

Redazione