Mondiali, ecco la top 11 degli ‘scarti’ della nostra Serie A

Mondiali 2014 (getty images)
Mondiali 2014 (getty images)

 

Si parla sempre della regressione del campionato di Serie A rispetto agli altri, ma in questo Mondiale parecchi giocatori, ed ex giocatori, del nostro torneo si stanno mettendo in mostra. E crescono i rimpianti per coloro i quali se ne sono andati all’estero, per motivi diversi. La Gazzetta dello Sport ha stilato questa formazione:

hsGetImage

 

Come vediamo ci sono dei nomi noti e meno noti. Fra i primi ecco i due eroi del Triplete neroazzurro, Julio Cesar e Sneijder, decisivi per il passaggio del turno di Brasile e Olanda. Troviamo l’ex milanista Huntelaar, grande rimpianto rossonero, l’ex romanista Bradley, che lo scorso gennaio è tornato in Patria, l’altro ex Milan Papastathopoulos, l’ex napoletano Armero, anche se ora è tornato in azzurro dal fine prestito. Ci sono anche nomi meno noti come la meteora Layun, messicano ex Atalanta, Gago, una stagione alla Roma con Luis Enrique e Seferovic, ex Fiorentina, Lecce e Novara, che in Italia ha fatto bene solo in Serie B.

Redazione online