Sparatoria a Perugia: morto l’aggressore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:02
Particolare di un'auto dei carabinieri (Getty Images)
Particolare di un’auto dei carabinieri (Getty Images)

L’uomo di 32 anni, che ieri aveva sparato alla ex compagna, al loro figlioletto di due anni e a un’amica della donna e che poi aveva rivolto la pistola verso di sé nel tentativo di togliersi la vita, è clinicamente morto all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. La notizia viene data dall’agenzia Ansa, che cita fonti investigative.

Nel reparto rianimazione dello stesso ospedale è ricoverata, in gravissime condizioni, la ex compagna di 24 anni, mentre il loro figlioletto sta lottando tra la vita e la morte all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

La tragica sparatoria era avvenuta ieri alla periferia di Perugia. L’uomo pare non accettasse il fatto di essere stato lasciato dalla compagna.

Redazione