Aldrovandi: Giovanardi ascoltato in Procura di Ferrara

Carlo Giovanardi Getty images)
Carlo Giovanardi Getty images)

Il quotidiano locale La Nuova Ferrara riporta che il senatore Carlo Giovanardi è stato interrogato dal sostituto procuratore Stefano Longhi della Procura di Ferrara, in qualità di indagato, nell’ambito dell’inchiesta legata alla denuncia per diffamazione presentata dalla famiglia di Federico Aldrovandi , il giovane ragazzo che, nella notte del 25 settembre 2005 a Bologna, si scontrò con quattro poliziotti in modo violento tanto da morire per “asfissia da posizione”, con il torace schiacciato sull’asfalto dalle ginocchia dei poliziotti.

Giovanardi nel corso di un’intervista rilasciata nel marzo 2013 al programma radiofonico La Zanzara , in onda su Radio 24 e condotto dal giornalista Giuseppe Cruciani , in un clima di protesta all’indomani del sit-in del sindacato di polizia Coisp contro la carcerazione dei poliziotti condannati per l’omicidio colposo di Federico Aldrovandi aveva commentato la fotografia del ragazzo all’obitorio esposta dalla madre di Federico, Patrizia MorettiSimone Agnoletto , ha riferito di un “colloquio cordiale” durante il quale Giovanardi ha tentato di spiegare le circostanze di quella frase e di fornire “spiegazioni e chiarimenti in merito alle contestazioni che gli sono mosse”.

Redazione