Ligue 1, il Psg comincia piano: 2-2 con il Reims, ma che errori Ibra!

Psg (getty images)
Psg (getty images)

 

Il Psg stecca parzialmente la prima, un pò come gli succede da qualche anno a questa parte. Nell’anticipo della prima giornata di Ligue 1, i parigini impattano 2-2 a Reims in una partita incredibile. Doppietta di Ibrahimovic che però ne avrebbe potuti segnare almeno 4 se non si fosse mangiato dei gol incredibili. E con lui anche i compagni hanno sprecato delle occasioni clamorose. Lo svedese aveva trovato il vantaggio al 7′, ma poi non è riuscito a chiudere il match poco dopo, prima non essendo stato servito a porta vuota da Lucas che si è fatto bloccare 2 contro 1 con il portiere avversario, e poi sbagliando un clamoroso gol a porta vuota su assist di Verratti. Poco dopo, altra grossa chance per il Psg, ma ancora Ibra si fa parare il rigore dal portiere avversario. E qualche minuto dopo la beffa, col pareggio avversario di Onianguè su colpo di testa. Al 34′ la rimonta dei padroni di casa si completa con il gol di Devaux. Nella ripresa il Psg attacca e trova il pareggio al 63′ ancora con Ibrahimovic, stavolta con la complicità del portiere avversario. Da qui in poi è un assedio, ma è Cavani ad arrivare in ritardo due volte all’appuntamento col gol, facendo sfumare la vittoria. E nel finale, per non farsi mancare nulla, il club parigino si vede sventare due gol sulla linea di porta. Partita davvero stregata per la squadra di Blanc.