India: il cucciolo di leone che porta un guardiaparco dalla madre morta

Il cucciolo di Leone del guardia parco (screen shot sito internet)
Il cucciolo di Leone del guardia parco (screen shot sito internet)

Nel parco nazionale di Gir, istituito per la tutela dei leoni asiatici dall’estinzione, nello stato del Gujarat, situato nell’India nordoccidentale, un cucciolo di leone, chiamato Mori, si era nascosto tra i cespugli, solo e spaventato.
Ad un certo punto, il cucciolo, vedendo un guardiaparco, ha iniziato a spostarsi e secondo le testimonianze degli operatori, ad assumere un “comportamento insolito per la sua specie”.
Il piccolo esemplare, mentre camminava molto lentamente, di tanto in tanto, si girava per controllare se il guardiaparco lo stava seguendo e così facendo, ha condotto l’uomo al capezzale di una leonessa morta: la madre del cucciolo.
“Questo tipo di comportamento è piuttosto raro e inusuale”, ha raccontato il guardiaparco, Anshuman Sharma , spiegando che “non appena mi sono avvicinato al cucciolo, ha iniziato ad allontanarsi, continuando a voltarsi per accertarsi che lo stavo seguendo. Dopo una trentina di metri, ho visto la carcassa”.

Secondo quanto riporta l’Huffington post, la leonessa che si chiamava Rupa, aveva un carattere solitario, e potrebbe essere stata uccisa da un branco di bufali.
Fatto sta, il cucciolo, non si è più spostato dalla madre, in attesa dei guardiaparco che sono tornati a recuperare l’animale, ora sotto osservazione e che con probabilmente, sarà successivamente inserito con altri cuccioli.

Redazione