Germania: sale il numero dei disoccupati

Lavoratori della Porsche a Lipsia (Sean Gallup/Getty Images)
Lavoratori della Porsche a Lipsia (Sean Gallup/Getty Images)

La crisi economia non molla nemmeno la Germania. Oggi, a sorpresa, l’Ufficio Federale del Lavoro ha comunicato che ad agosto è salito il numero dei disoccupati nel Paese della cancelliera Merkel. Il tasso di disoccupazione è rimasto fermo al 6,7%, ma il numero di coloro che cercano un lavoro e non lo trovano è cresciuto di 2.000 unità, passando a 2,901 milioni. Un risultato inatteso e che con il calo della fiducia delle imprese segnala bene come la situazione economica sia difficile anche nella Germania dai conti in ordine.

Contrariamente ai risultati diffusi oggi, gli analisti si aspettavano per agosto un calo del numero dei disoccupati di 5.000 unità. Previsioni che però sono state clamorosamente disattese.

Redazione