Elena Ceste: svolta in autunno? Le ultime novità sulla scomparsa della mamma di Costigliole

Elena Ceste (foto dal web)
Elena Ceste (foto dal web)

Ci sarà in autunno la svolta sulla scomparsa della mamma di Costigliole d’Asti, sparita  lo scorso gennaio? Gli investigatori, che stanno facendo le loro indagini da sette mesi, stanno scandagliando ogni particolare della vita di Elena Ceste. A questo puntano gli inquirenti ed è questo che chiedono i famigliari e gli amici della trentasettenne, che non sanno dare nessuna spiegazione su quanto successo. Elena non ha mai dato segnali gravi da far immaginare tutto questo, lei era soddisfatta di quello che aveva.

Nei prossimi giorni, le forze dell’ordine, ripasseranno al setaccio tutto il decorso delle indagini e molto probabilmente ci saranno nuovi interrogatori.
La Procura di Asti, tenterà di capire da Michele Buoninconti, il marito di Elena, di spiegare le eventuali incongruenze dei suoi racconti.

“L’uomo – secondo nuovasocietà.it – sarebbe in procinto di sedere di nuovo davanti agli inquirenti e ripercorrere le ultime ore prima della scomparsa della moglie e gli attimi successivi alla sua sparizione. E allora dovrà fornire una spiegazione per il mistero dei vestiti di cui tanto si è parlato: infatti, gli abiti che secondo Michele la Ceste avrebbe abbandonato in giardino erano perfettamente asciutti e puliti e di sicuro non erano quelli che aveva indosso la mattina della sparizione. Ma perché dunque il marito avrebbe raccontato che quelli erano i vestiti che Elena portava quel 24 gennaio?”

Sono tante le domande che tutte le persone vicine ad Elena si stanno ponendo in questi mesi. I 4 bambini aspettano Elena a braccia aperte, e gli inquirenti vogliono ricostruire la verità.

Redazione online