Roma violenta, quattro carabinieri accoltellati nel quartiere Prati

Particolare di un'auto dei carabinieri (Getty Images)
Particolare di un’auto dei carabinieri (Getty Images)

Un episodio di violenza si è consumato poco fa nel celebre quartiere Prati, a Roma: quattro uomini dell’arma dei Carabinieri, un colonnello e tre sottufficiali, sono stati feriti a coltellate da un uomo, che è stato poi immediatamente bloccato. Prima l’uomo ha aggredito una pattuglia, poi all’arrivo di altri tre militari, ha tirato fuori il coltello, così i militari hanno riportato ferite uno ad un fianco, un altro ad una gamba, un terzo ad un braccio e sono stati trasportati all’ospedale Santo Spirito.

I carabinieri erano intervenuti in seguito a una segnalazione al 112 che evidenziava la presenza di uno squilibrato in strada. Sono al momento ignoti i motivi per cui l’uomo sarebbe andato in escandescenze. L’aggressore – secondo le prime notizie – sarebbe un clochard senza un fissa dimora e aveva con se un coltello e un martello. “Attenzione a non far montare un clima d’odio contro le Forze dell’ordine”, ha commentato il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, durante la registrazione di ‘Porta a porta’.

Redazione online