In arrivo una “tempesta solare”. Possibili disagi per comunicazioni radio e satellitari

Tempesta solare
Tempesta solare

Secondo lo Space Weather Prediction Center degli Stati Uniti, per la giornata di domani, sabato 13 settembre, è in arrivo una tempesta solare, evento sempre più frequente che causa possibili disagi di carattere geomagnetico. Gli scienziati invitano a non allarmarsi, dal momento che non si tratta di un pericolo per gli esseri umani, quanto per le reti elettriche e le comunicazioni radio e satellitari. Potrebbe inoltre dare origine a fenomeni di aurora boreale, che negli Usa dovrebbero essere visibili nella notte.

Gli esperti ritengono che due dei recenti eventi solari di questo tipo siano all’origine di una gigantesca ondata di plasma che arriverà sul nostro pianeta, poiché durante le espulsioni di massa coronale la nostra stella emette grandi quantità di radiazioni. A queste si possono associare, in alcuni casi, eruzioni solari, che sono gli eventi più esplosivi del sistema nel quale viviamo. La Nasa ha catalogato la seconda di queste espulsioni di massa coronale, connessa ad eruzione solare, come appartenente alla categoria più intensa.

Redazione