Arizona: giudice riconosce status di vedovo a coniuge di coppia gay

Matrimonio gay (getty images)
Matrimonio gay (getty images)

Fred McQuire e George Martinez erano una coppia omosessuale dell’Arizona: sono stati insieme per 45 anni fino a quando l’estate scorsa sono riusciti a sposarsi in California, dove, contrariamente al loro stato d’origine, i matrimoni tra persone dello stesso sesso sono permessi e riconosciuti. L’unione “formale” fra i due è durata ben poco, dal momento che Martinez è morto il mese scorso per un cancro. Il compagno non si è visto riconosciuto i sussidi previsti dalla legge (né quelli di Social Security, né quelli previsti per i veterani che spettano ai coniugi di persone decedute), poiché il suo stato non prevede le unioni gay, e ha così deciso di fare ricorso.

In particolare, i legali di McQuire hanno chiesto al giudice John Sedwick di indicare sul certificato di morte di Martinez McQuire come coniuge. La richiesta è stata infine accolta, ma il vedovo non potrà comunque ricevere i sussidi per la normativa federale che non riconosce i matrimoni gay.

Redazione