Euro 2020, soddisfazione dei dirigenti italiani per Roma come una delle sedi dei match

Euro 2020 (getty images)
Euro 2020 (getty images)

 

C’è grande soddisfazione in Federazione per la nomina di Roma come una delle sedi che ospiteranno le partite dell’Europeo di calcio del 2020. La capitale italiana ospiterà un quarto di finale più altri tre match della fase a giorni. Questo il commento del numero 1 del CONI Malagò: ”Avevo percepito che le cose potessero andare in questo senso, sono molto contento. Si unisce alla bella notizia di ieri della finale della Champions a Milano nel 2016”. Felice anche il numero 1 della Federcalcio Tavecchio: ”Scegliendo Roma tra le città che ospiteranno l’Europeo di calcio del 2020, la UEFA ha riconosciuto il valore della candidatura italiana proposta dalla FIGC, sostenuta dal Governo italiano, da Roma Capitale, dal CONI e da tutte le componenti federali, ed è giusto oggi condividere tutti insieme questo successo”. Orgoglioso anche il Ct della Nazionale Antonio Conte: ”La scelta della Uefa rappresenta un prezioso riconoscimento per il calcio italiano, un’occasione di crescita e una vetrina importante per tutto il nostro movimento. Il mio lavoro da Ct e da responsabile delle Nazionali giovanili non puo’ che essere orientato anche al futuro, con l’obiettivo di valorizzare quei ragazzi che un domani potrebbero essere tra i protagonisti di EURO 2020. L’opportunita’ di giocare in casa alcune gare dell’Europeo fornira’ certamente a tutti stimoli e motivazioni supplementari”.