Egitto, violenta esplosione al Cairo

Popolazione a Gaza (Getty images)

Una violenta esplosione si è verificata stamattina al Cairo in prossimità ministero egli Esteri. Secondo le fonti della sicurezza il bilancio è di almeno quattro morti tra i quali un generale. La settimana scorsa sei agenti della sicurezza egiziana, tra cui un ufficiale erano rimaste vittime in un attentato nel nord , in prossimità del Sinai. In Egitto è attivo il gruppo jihadista Ansar Beit al-Maqdis, che nelle scorse settimane ha diffuso un video sulla decapitazione di quattro egiziani accusati di passare informazioni al Mossad, i servizi segreti israeliani. Il governo egiziano è da tempo nel mirino dei gruppi fondamentalisti islamici per il ruolo di intermediazione svolto tra Israele e Autorità Palestinese e per il supporto dato in Libia alle truppe lealiste al nuovo governo di Abdullah al-Thinni. L’attentato di oggi rimane al momento privo di rivendicazione.

Redazione