Viterbo: uccisa a coltellate dal convivente

Particolare di un'auto dei carabinieri (Getty Images)
Particolare di un’auto dei carabinieri (Getty Images)

Ancora una donna uccisa dal proprio compagno. È accaduto ieri sera in provincia di Viterbo, la vittima è una donna di 47 anni di origine romena ammazzata a coltellate in strada dal convivente di 40 anni, che pare fosse geloso di lei. L’episodio si è consumato al culmine di un litigio, l’ennesimo della coppia. L’uomo si è avventato contro la compagna colpendola più volte al torace con un coltello da cucina, poi, quando la donna era esanime a terra, ha chiamato i soccorsi. La donna però è morta durante il trasporto in ospedale.

L’uomo, un bracciante agricolo che aveva già precedenti penali, è stato arrestato dai carabinieri che ora indagano sul fatto. L’assassino è ora rinchiuso nel carcere di Viterbo.

Redazione