Sherlock della Klm (screen shot youtube)

Sherlock della Klm (screen shot youtube)

Un piccolo e simpatico beagle, affidabile e molto socievole, dal nome Sherlock è stato assunto dalla compagnia aerea KLM all’aeroporto Schiphol di Amsterdam, con il compito di riportare ai passeggeri gli oggetti dimenticati a bordo dei velivoli.

Insomma, l’esemplare dal nome significativo non solo avrebbe “forza, resistenza e socialità” ma anche un fiuto infallibile, per scovare il proprietario di ogni oggetto smarrito all’interno dell’aeroporto.

Un forza in più per il nuovo progetto”lost and found” promosso dalla compagnia per far fronte alle innumerevoli richieste dei passeggeri distratti che dimenticano di tutto in aereo: dagli IPhone alle chiavi, portafogli oppure peluche che restano sui sedili dell’aereo.

ECCO IL VIDEO: