Basket, Serie A: Sassari sola in testa, stasera in campo Milano

Basket (getty images)
Basket (getty images)

La Dinamo Sassari batte Roma e resta a punteggio pieno in testa alla classifica. Infatti, conquistando la quarta vittoria consecutiva in campionato, i sardi sono adesso soli al comando in attesa del match di stasera di Milano ospite di Avellino.
Partita strepitosa da parte degli uomini di Sacchetti che con uno straordinario Logan portano a casa una vittoria importantissima, tornando a sorridere dopo le sconfitte europee.

Phil Goss fa gioire Venezia che batte Varese, infatti è proprio l’ex a decidere il confronto, beffando la squadra di Pozzecco sempre avanti nel punteggio.

Cantù torna al successo dopo tre sconfitte tra campionato e coppa e lo fa contro Bologna. I brianzoli partono subito fortissimo, grazie ad un grande Mbodj, a cui va accoppiato un perfetto Abass nella prima frazione. I felsinei provano a restare aggrappati, con le invenzioni della coppia Imbrò-Hazell, ma i padroni di casa sembrano più in palla e con un +15 conquistano la seconda vittoria stagionale.

Da registrare il grande colpo esterno di Capo d’Orlando, al primo successo in campionato, che batte Cremona, grazie alla schiacciata decisiva di Freeman (25 punti per lui). Vittoria fuori casa per Pistoia, sul campo di una Caserta che rimane ancora a secco di vittorie.
Negli anticipi di sabato vittorie di Reggio Emilia su Pesaro e di Brindisi su Trento.

Risultati 4a giornata

1 novembre
Grissin Bon Reggio Emilia-Consultinvest Pesaro 91-73
Enel Brindisi-Dolomiti Energia Trento 82-74

2 novembre
Pasta Reggia Caserta-Giorgio Tesi Group Pistoia 59-63
Vanoli Cremona-Upea Capo d’Orlando 76-78
Acqua Vitasnella Cantù-Granarolo Bologna 89-67
Umana Venezia-Obenjobmetis Varese 98-95
Acea Roma-Banco di Sardegna Sassari 75-84

3 novembre, ore 20.00
Sidigas Avellino-EA7 Emporio Armani Milano (diretta Rai Sport 1)

Classifica:

Sassari 8; Milano, Brindisi, Reggio Emilia, Venezia 6; Cremona, Roma, Varese, Cantù, Pistoia 4; Bologna (-2), Trento, Capo d’Orlando, Avellino 2; Caserta, Pesaro 0.