Calcio, scaglia un pallone contro l’arbitro e riceve una maxi squalifica mai vista prima!

Calcio (getty images)
Calcio (getty images)

Incredibile quanto accaduto in Svizzera, nelle categorie minori del calcio dilettantistico. Ricardo Ferreira, difensore di 28 anni del Portugal Futebol Club, un club composto totalmente da giocatori portoghesi emigrati in Svizzera, in un momento di raptus, si è scagliato con forza verso l’arbitro e gli ha scagliato contro una pallonata al termine della partita persa per 1-0 contro l’SC Worb. Tra l’altro l’uomo non ha nemmeno giocato questo match, in quanto è rimasto in panchina.

Qualche giorno dopo si è visto infliggere una maxi squalifica da record per questo suo gesto. Ferreira potrà tornare in campo nel 2064 in quanto ha ricevuto ben 50 anni di squalifica e dunque potrà fare nuovamente il suo ingresso sui campi da gioco alla veneranda età di 78 anni.

Incredulo il giocatore portoghese: ”Mi aspettavo che mi dessero una o due giornate di squalifica al massimo – parole riportate dal quotidiano ‘Blick’ -, ma 50 anni?! Sono tutta la mia vita!”.

Duro invece il commento di Robert Breiter, l’avvocato della Federcalcio svizzera: ”Non vogliamo un giocatore del genere nei nostri campionati”.

MO