Avvistato lupo grigio nel Grand Canyon: era scomparso dal 1940

Lupi grigi (Getty images)
Lupi grigi (Getty images)

E’ stato avvistato nel Grand Canyon, un lupo grigio: una specie in via d’estinzione negli Stati Uniti e che dal lontano 1940 non era più presente nell’area.
Recentemente, molti turisti hanno immortalato l’animale più volte nella zione del North Rim, a nord del Canyon in Arizona.
Tuttavia, il Center for Biological Diversity ha espresso cautela in quanto l’esemplare indossa un collare radiofonico inattivo e potrebbe non essere un lupo grigio. Jeff Humphrey, responsabile della comunicazione del U.S. Fish and Wildlife Service’s Southwest, ha riferito che si potrebbe trattare di un lupo grigio messicano o di un ibrido di cane-lupo, anche se il misterioso collare sembra appartenere agli esemplari di lupi grigi che venivano usati nel Northern Rocky Mountains, dove sono stati reintrodotti i lupi grigi nel 1995.
Il lupo grigio che era uno dei predatori più diffusi negli Stati Uniti è stato cacciato dall’uomo e rischia ora l’estinzione, anche se grazie ad una legge, la Endangered Species Act del 1970 e i successivi programmi di reintroduzione della specie nella regione dei Grandi Laghi e intorno alle Montagne Rocciose, la specie sembra essere salvaguardata. Adesso, si stima che vi siano 5mila esemplari negli Usa e tra i 7.700 e 11.000 in Alaska.
Tanto che le autorità competenti in attesa dei risultati delle feci per accertare se si tratta di un lupo grigio, hanno chiesto massima cautela a tutti coloro che potrebbero incontrarlo nuovamente, ricordando che si tratta di una specie protetta.

L’avvistamento del lupo nel Grand Canyon, per gli scienziati significherebbe che il lupo grigio sta tornando nella regione North Rim del Grand Canyon e che avrebbe percorso centinaia e centinaia di chilometri.
Tanto che gli esperti ricorda Jay Simpson del National Geographic, sono gli esemplari più giovani, di due o due anni e mezzo che spesso vanno alla scoperta di nuovi territori, spingendosi molto lontano dalla loro casa.

C.D.

Guarda le fotografie del lupo avvistato: Washingtonpost