5 Yr Old Boy Under Observation AT NYC's Bellevue Hospital With Ebola Symptoms

Il Bellevue Hospital, New York (Andrew Burton/Getty Images)

Craig Spencer, medico di New York, e primo contagiato statunitense dal virus dell’Ebola dopo un suo viaggio in Africa Occidentale, sarà dimesso oggi dal Bellevue Hospital dove era ricoverato. Spencer terrà oggi una conferenza stampa all’interno dell’ospedale. Ana Marengo, portavoce del Bellevue Hospital ha dichiarato che “dopo un intenso ciclo di trattamenti e analisi, il dr. Spencer non rappresenta alcun rischio per la salute pubblica”. Non è ancora chiaro se Spencer potrà tornare a casa dalla fidanzata (Morgan Dixon, attualmente in quarantena) o sarà confinato altrove. Il medico, 33 anni, era stato trasferito d’urgenza in ospedale il 23 ottobre scorso manifestando febbre molto alta, uno dei sintomi del virus. L’Ebola fu confermata un’ora dopo. Il suo caso aveva scatenato sconcerto in città perché Spencer, dal suo rientro fino al ricovero, condusse il suo normale stile di vita, col conseguente rischio di contagio di massa. La cura, effettuata con un farmaco sperimentale, ha dimostrato che il virus, se trattato negli Stati Uniti, viene debellato in una percentuale vicina al 100% dei casi. Resta mortale, invece, nel 70% dei casi in Africa.

M.C.