Basket, Serie A: Reggio Emilia e Venezia sole al comando

Basket (getty images)
Basket (getty images)
In attesa del monday night tra Dinamo Sassari e Pesaro, la sesta giornata di Serie A di Basket ha regalato risultati importanti soprattutto nelle parti basse della classifica. La partita di cartello di questo turno era sicuramente quella tra Milano e Cantù, con l’Armani che finalmente torna al successo, dopo due sconfitte consecutive. Vincono meritatamente i padroni di casa che dominano l’intero match, spaccando definitivamente la gara nel terzo periodo, con gli ex Ragland e Kleiza tra i migliori in campo. la formazione di Sacripanti reagisce due volte e con Feldeine prova a ridare un po’ di slancio agli ospiti, ma oggi Milano è più motivata e convinta, e porta a casa la vittoria.

Importante successo anche per Venezia che, vincendo di rimonta a Bologna, appaia Reggio Emilia in vetta alla classifica, aspettando il posticipo di stasera.
Un gara epuilibrata, quella dell’Unipol Arena, ma la determinazione di Stone e la precisione di Goss decidono il match in favore dei lagunari.

Anche Roma rimonta e vince e lo fa ai danni di Varese. La squadra lombarda parte benissimo grazie ad un super Diawara, ma i capitolini tornano in gara e ribaltano tutto nella ripresa, sugli scudi Stiptevic, mattatore del match.
Continua il bel periodo per Cremona che conquista la quarta vittoria stagionale e lo fa dominando la sfida contro Brindisi. Vince anche Capo d’Orlando, che in casa batte Caserta lasciandola mestamente all’ultimo posto in classifica a quota zero punti.

Negli anticipi di sabato, la Grissin Bon passa in volata ad Avellino. Partita scorbutica per gli emiliani che riescono ad avere la meglio sugli irpini solo nel finale grazie ai punti decisivi di Ksistof Lavrinovic.

L’altro anticipo è decisamente meno equilibrato e vede il netto successo della neopromossa Trento su Pistoia per 86-72

Sabato 15 novembre
Sidigas Avellino-Grissin Bon Reggio Emilia 88-94
Dolomiti Energia Trento-Giorgio Tesi Group Pistoia 86-72

Domenica 16 novembre
Vanoli Cremona-Enel Brindisi 87-72
Granarolo Bologna-Umana Venezia 79-83
Upea Capo d’Orlando-Pasta Reggia Caserta 86-82
Acea Roma-Openjobmetis Varese 87-78
EA7 Emporio Armani Milano-Acqua Vitasnella Cantù 83-64

Lunedì 17 novembre, ore 20.00
Banco di Sardegna Sassari-Consultinvest Pesaro (diretta Rai Sport 1)

CLASSIFICA: Reggio Emilia, Venezia 10; Sassari, Cremona, Milano 8; Brindisi, Cantù, Avellino, Trento, Roma 6; Bologna (-2), Varese, Pistoia, Capo d’Orlando 4; Pesaro 2; Caserta 0.

Giovanni Remigare