Robert De Niro ricorda suo padre in “Remembering the Artist Robert De Niro, Sr.”

740639_-RDNS_OS_200R-123

 

La Fondazione Cinema per Roma e il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo questa mattina hanno organizzato, in collaborazione con Mazda e su gentile concessione di HBO e Sky Arte HD, l’anteprima del documentario Remembering the Artist Robert De Niro, Sr. di Perri Peltz e Geeta Gandbhir, dedicato alla vita e all’opera di Robert De Niro Senior, pittore, poeta e scultore statunitense di origine italiana, padre del grande attore Robert De Niro.

740639_Womanin_a_Red_Dress

Il documentario Remembering the Artist Robert De Niro, Sr., presentato lo scorso gennaio al Sundance Film Festival, andrà in onda in prima tv e in esclusiva su Sky Arte HD domenica 28 dicembre alle ore 21.10 e porta proprio sul grande schermo il commovente ritratto di Robert De Niro Senior, uno dei più apprezzati pittori figurativi newyorkesi del secondo dopoguerra, la cui opera, dopo gli straordinari successi dei primi anni, viene messa in ombra dall’avvento di nuovi movimenti come l’Espressionismo astratto americano, la Pop-Art e il Minimalismo.

740639_-RDNS_MS_StaplesScan_Page_18

Attraverso lettere e diari personali, inedite immagini famigliari, interviste con l’artista, amici ed esperti del mondo dell’arte, il film narra l’ascesa e il successivo declino, le speranze e le frustrazioni dell’artista, dall’infanzia a Syracuse (NY), al fianco di un padre molto esigente, al breve matrimonio con Virginia Admiral, dalla nascita del figlio Robert all’omosessualità non confessata.

740639_VeniceatNightIsLikea_Negress_In_Love

Robert De Niro Senior viene raccontato con affetto attraverso le parole e il ricordo di chi l’ha conosciuto meglio, il figlio Robert, che si è sempre adoperato nel corso degli anni per onorare l’opera e la memoria del padre.

740639_SelfPortraitoftheArtist_at_his_Easel

Il film è diretto da Perri Peltz, documentarista e giornalista, regista del noto documentario HBO The Education of Dee Dee Ricks, e Geeta Gandbhir, montatrice premiata con due Emmy Awards per il suo lavoro nei documentari HBO When the Levees Broke: A Requiem in Four Acts di Spike Lee e By the People: The Election of Barack Obama di Amy Rice e Alicia Sams, prodotto da Edward Norton.

740639_Anna_Christie_Entering_Bar

740639_Untitled_Abstraction

Noi di DirettaNews, abbiamo visto l’opera in anteprima e vi garantiamo che è intrisa di struggente poesia, sensi di colpa, parole non dette e rimpianti. Tramite una serie di incontri diretti con amici e colleghi di Robert De Niro Sr., nonché scavando nella memoria del premio Oscar Robert De Niro, che con intensa commozione, legge alcuni passaggi del diario personale del padre, le opere dell’artista prendono vita mostrando il valore umano di un uomo tormentato dall’omosessualità mai dichiarata e dalla voglia di riuscire a ottenere successo e riconoscimenti senza però cadere in facili compromessi.

740639_-RDNS_MS_bobsr_and_vegas_0018

740639_Demetrious

In conferenza stampa, Robert De Niro ha asserito circa i tormenti interiori del padre: “Non ne ero al corrente, poi crescendo ho capito, grazie anche a qualche battuta che faceva mia madre”.

740639_RedHouse_With_Blue_Door

Suo padre era un artista appartenente alla celebre “Scuola di New York”, che raggiunse il successo all’inizio della sua carriera, fra gli anni Quaranta e Cinquanta del Novecento.

740639_Ophrahwith_Headdress_and_Necklace

I suoi dipinti (che fondono in modo originale astrattismo ed espressionismo con la rappresentazione figurativa del soggetto, colmando così il divario fra Modernismo europeo ed Espressionismo astratto), furono esposti nel 1945 presso la Galleria “Art of This Century” di Peggy Guggenheim, assieme alle opere di Jackson Pollock e Mark Rothko, e recensiti all’interno delle maggiori pubblicazioni d’arte dell’epoca.

740639_-RDNS_MS_Geetapix_0041

740639_Figurein_an_Orange_Shirt

Il successo tuttavia fu piuttosto breve: fra la fine degli anni ’50 e l’inizio del decennio successivo, il suo lavoro venne così messo in ombra prima dall’Espressionismo astratto, poi dallo sviluppo del movimento della Pop Art e del Minimalismo.

740639_Moroccan_Women_2

Pertanto, al fine di rilanciare la sua carriera, De Niro Senior decise di lasciare New York e trasferirsi a Parigi per immergersi nell’arte dei maestri.

740639_Three_Women

Tuttavia, il mercato artistico della Francia post-bellica gli offrì ben poche opportunità. Ritornò così negli Stati Uniti e continuò a dipingere in una condizione di relativo anonimato: come il film rivela, l’artista troverà conforto raccontando, attraverso le pagine dei suoi diari e nei versi delle sue poesie, le speranze e i sogni che lo animavano, nell’auspicio che un giorno la sua opera potesse essere riscoperta e ottenesse, anche dopo la morte, quel plauso di critica che in vita non era mai arrivato.

740639_StudioStillLifeWithHead_of_a_Woman

I suoi desideri si sono di conseguenza avverati grazie al figlio, l’attore Robert De Niro che a vent’anni dalla sua dipartita dovuta a un cancro alla prostata ha presentato Remembering the Artist Robert De Niro, Sr.mettendo a nudo l’affetto paterno e i suoi personali dispiaceri.

740639_-RDNS_MS_bobsrint_0014

740639_Demetrious

Sempre in conferenza stampa, l’attore ha anche dichiarato: “Credo che tornerò a lavorare con Jennifer Lawrence (dopo “Il lato positivo” e “American Hustle”)”.

740639_Moroccan_Women

Di conseguenza, lo potremmo vedere in “Joy”, il nuovo film del regista David O. Russell, il biopic dedicato all’inventrice della Miracle Mop, la scopa rivoluzionaria delle pulizie domestiche. Jennifer Lawrence, infatti, sarà proprio la protagonista di “Joy” e dovrebbe ritrovare al suo fianco Robert De Niro e Bradley Cooper.

740639_SideViewof_House_and_Street

Per quanto concerne Remembering the Artist Robert De Niro, Sr., vi ricordiamo l’attività di oggi per il pubblico: alle ore 17 presso l’Auditorium del MAXXI, lo straordinario interprete di Taxi Driver, Il cacciatore, C’era una volta in America, premio Oscar® per Toro scatenato e Il Padrino – Parte II, presenterà al pubblico Remembering the Artist Robert De Niro, Sr. e incontrerà gli spettatori per una conversazione moderata da Mario Sesti.

740639_FlowersIn_A_Blue_Vase

740639_Buildings_in_a_Landscape

I due introdurranno anche la seconda proiezione del documentario, in programma alle ore 19 nella stessa sala, assieme al Presidente della Fondazione MAXXI, Giovanna Melandri.

Silvia Casini