Champions League, Malmoe-Juventus: tutto sul match di stasera

Juventus (getty images)
Juventus (getty images)

La Juventus questa sera ha la grande occasione di strappare la qualificazione alla fase a eliminazione diretta di Champions League nel match contro il Malmoe. Nella fredda Svezia i bianconeri hanno quasi l’obbligo di vincere e poi capire quello che sarà il risultato di Atletico Madrid-Olympiacos. E’ un po’ la stessa situazione che aspettava la Roma ieri in Russia contro il CSKA. Ovviamente si spera per il calcio italiano che l’epilogo sarà diverso.

FORMAZIONE – Max Allegri ha ormai sdoganato il 4-3-2-1 e non torna indietro. In difesa scelte quasi obbligate con Bonucci-Chiellini centrali, Lichtsteiner a destra e Padoin a sinistra, con Evra risparmiato per il derby di domenica in quanto Padoin sarà squalificato e Asamoah è ancora out. In mezzo al campo il trio Pogba-Pirlo-Marchisio con il rientrante Vidal insieme a Tevez sulla trequarti dietro l’unica punta Llorente.

MALMOE – Il tecnico Hareide ha tutta la rosa a disposizione e schiererà la squadra con un 4-4-2 che non è solo difensivo. Rosenberg davanti è la punta di diamante, ben supportato da Thelin, mentre sulle fasce dovranno garantire rifornimenti all’attacco e ripieghi difensivi Eriksson da una parte (il quale in conferenza stampa è sembra sicuro di sè, pronosticando un successo dei suoi trascinati dal pubblico di casa) e Forsberg dall’altra. In mezzo Adu e Halsti, mentre la difesa è confermata rispetto alle previsioni.

GIRONE – Come dicevamo, la Juventus con 6 punti ha la possibilità vincendo di arrivare a 9, estromettendo così il Malmoe dalla qualificazione. A quel punto bisognerà poi capire quale sarà il risultato dell’altra partita tra Atletico Madrid (9 punti) e Olympiacos (6 punti). In caso di vittoria degli spagnoli i bianconeri sarebbero con un piede e mezzo dentro la fase a eliminazione diretta. In qualunque caso si dovrà aspettare l’ultimo turno che vedrà la Juve ospitare la squadra di Simeone.

Probabili formazioni:

MALMOE (4-4-2): 25 Olsen; Tinnerholm, 21 Johansson, 4 Helander, 20 Ricardinho; 7 Eriksson, 8 Adu, 6 Halsti, 33 Folsberg; 9 Rosenberg, 24 Kiese Thelin. A disposizione: 27 Azinovic, 2 Concha, 18 Hammar, 14 Kroon, 15 Cibicki, 31 Rakip, 26 Mehmeti. All. Hareide.

JUVENTUS (4-3-1-2): 1 Buffon; 26 Lichtsteiner, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 20 Padoin; 8 Marchisio, 21 Pirlo, 6 Pogba; 23 Vidal; 14 Llorente, 10 Tevez. A disposizione: 30 Storari, 38 Mattiello, 33 Evra, 37 Pereyra, 11 Coman, 9 Morata, 12 Giovinco. All. Allegri.

Marco Orrù