Borsa Milano in perdita. Spread stabile. Petrolio ai minimi

Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano (Getty Images)
Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano (Getty Images)

Apertura fortemente negativa, oggi, per la Borsa di Milano con l’indice Ftse Mib che ha segnato -1,32% a 19.668 punti.

Lo spread Btp-Bund ha aperto a 124,3 punti base, sostanzialmente stabile dai 123 punti della chiusura di ieri a 122. Il rendimento del Btp a dieci anni torna sotto il 2% all’1,94%, sempre al minimo storico.

L’euro è in lieve recupero sul dollaro, attestandosi a 1,2328 dollari, dopo la chiusura ieri sera a Wall Street a 1,2314 dollari. Ieri mattina sui mercati europei l’euro aveva aperto a 1,2282 dollari.

L’oro è ancora sotto i 1.200 dollari l’oncia, attestandosi sui mercati asiatici a 1.199,39 dollari.

Le quotazioni del petrolio registrano un nuovo calo, toccando il livello minimo degli ultimi cinque anni. Oggi sui mercati asiatici il petrolio Wti è scambiato a 62,65 dollari al barile, mentre il Brent, il petrolio del Mare del Nord, si attesta a 65,84 dollari al barile.

V.B.