Borsa Milano positiva. Spread in rialzo

Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano (Getty Images)
Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano (Getty Images)

Apertura positiva, questa mattina, per la Borsa di Milano, con l’indice Ftse Mib che ha segnato +0,5% a 18.692 punti. In mattinata Piazza Affari è cresciuta dello 0,7%.

Lo spread Btp-Bund ha aperto in rialzo a 146 punti base, per poi scendere poco dopo a 143 punti, sugli stessi livelli della chiusura di venerdì sera. Il rendimento del Btp a dieci anni è al 2,06%. Poi lo spread è sceso a 141 punti.

L’euro passa a a 1,245 dollari. Lo yen cresce, dopo la netta vittoria elettorale del premier Abe alle elezioni anticipate di ieri, portandosi a 118,2 sul dollaro, in crescita dello 0,4%, e a 147,2 sull’euro, in aumento dello 0,5%.

L’oro si attesta a 1.213,5 dollari l’oncia, in calo dello 0,7%.

Il prezzo del petrolio, che a fine settimana era sceso a nuovi minimi record, oggi si stabilizza. Dopo aver toccato i 56,25 dollari al barile, il minimo da maggio 2009, il greggio torna sopra i 58 dollari, per la precisione a 58,3 dollari al barile. Il Brent, che era sceso a 60,28 dollari, ai minimi da luglio 2009, è tornato oggi sopra i 62 dollari la barile.

V.B.