Gavi (AL), caldaia fatale: marito e moglie muoiono intossicati

Caldaia (Getty Images)
Caldaia (Getty Images)

Una coppia di della provincia di Alessandria, è deceduta in seguito ad intossicazione da monossido di carbonio fuoriuscito dalla piccola caldaia della loro villetta.

Le due povere  vittime erano di Gavi. È stato il figlio, che aveva provato più volte a chiamarli al telefono, a trovarli riversi per terra senza vita. L’uomo, che abita lì vicino, ha aperto la porta e ha visto i genitori per terra, intossicati dal monossido di carbonio proveniente dalla caldaia della loro villetta. Ha quindi raggiunto la camera della sorella di trent’anni, portandola immediatamente fuori dall’abitazione. La ragazza ora si trova all’ospedale di Novara, in camera iperbarica. Non sarebbe in pericolo di vita. La tragedia, avvenuta alle 11 di stamattina, è stata preceduta da un’altra intossicazione da monossido, sempre nell’alessandrino. In quel caso due persone hanno avuto bisogno della camera iperbarica.

 

MD