Milan, chiuso lo scambio Cerci-Torres

Alessio Cerci (getty images)
Alessio Cerci (getty images)

Alessio Cerci ha detto sì al Milan e così si puo’ chiudere lo scambio che lo porterà al Milan dall’Atletico Madrid con Fernando Torres che farà il percorso inverso. La formula sarà un po’ articolata e se vogliamo anche un po’ pericolosa per il Milan: prestito per 18 mesi, ma con la clausola a favore dei colchoneros che potrà vendere il giocatore nel caso arrivi un’offerta che soddisfi lo stesso club spagnolo. Il Milan a quel punto dovrebbe poi a sua volta formulare un’offerta per averlo di sua proprietà. Ma intanto lo accoglierà in squadra probabilmente dal 1 gennaio quando la squadra si ritroverà a Milanello dopo la Tournèe a Dubai. Cerci sarà a disposizione subito per il match contro il Sassuolo e per la trasferta di Torino contro la sua ex squadra.

Intanto anche Torres è già proiettato verso la sua nuova (vecchia) avventura e a Madrid sono già spuntate le maglie col numero 19. Nella giornata di ieri il Chelsea ha ufficializzato la vendita a titolo definitivo del Nino al Milan che poi a sua volta lo cederà all’Atletico in cambio di Cerci.

M.O.