Aggredisce a martellate la figlia di 3 anni: “Me lo hanno detto le voci”

1420151386-0-brianza-prende-a-martellata-la-figlia-di-3-anniEnnesima tragedia casalinga che vede vittima bimbi innocenti. Un 38enne di origine Ucraina tentato di uccidere a martellate la figlia di neanche tre anni. E’ successo a Busnago, in Brianza. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri di Vimercate con l’accusa di tentato omicidio; il 38enne ascoltato dai militari avrebbe raccontato di sentire delle voci “Sentivo delle voci, mi dicevano di colpirla, altrimenti la mia bambina sarebbe morta“. La piccola, colpita alla testa, è stata trasferita dall’ospedale di Vimercate a quello di Bergamo dove è ricoverata, in prognosi riservata: ha perso molto sangue ma non sarebbe in pericolo di vita.

 

da Redazione