Esplode in rete il merchandising #JesuisCharlie

Je sui Charlie (JEan Sebastien Evrard/AFP/Getty Images)
Je sui Charlie (JEan Sebastien Evrard/AFP/Getty Images)

Neanche una settimana dalla tragedia che ha colpito la Francia e provocato 17 vittime, di cui 12 persone nell’assalto alla redazione del settimanale satirico Charlie Hebdo, ecco che esplode il merchandising che cavalca l’ondata di solidarietà, sfruttando lo slogan #JesuisCharlie”.
Infatti, su Ebay sono già in vendita dei souvenir, tra cui portachiavi, tazze o maglietta cappellini, cover per il telefono, adesivi, ombrelli e persino delle placchette militari, con la scritta dedicata a Charlie Hebdo.
Ma non solo: sul sito e-commerce sono aumentate alcune offerte di vendita di alcuni numeri particolari del settimanale, alcune delle quali raggiungono prezzi come 75 mila euro, ma anche disegni dei vignettisti uccisi nell’attentato.
Di fronte alle critiche, come rende noto ilmessaggero.it, ebay avrebbe precisato con una nota che il ricavato delle commissioni sarà donato alla rivista Charlie Hebdo.

C.D.