Treviso, assaltano un bancomat: 2 morti durante la fuga

Bancomat
Bancomat

Due ladri sono deceduti e altri due sono rimasti feriti mentre tentavano di fuggire in auto inseguiti dai Carabinieri, dopo un colpo a uno sportello Bancomat. L’impatto è avvenuto a San Cipriano di Roncade nella provincia di Treviso.

Secondo i primi rilievi da parte degli inquirenti,  le persone convolte ,  facevano parte di una banda di ‘giostrai’.

I malviventi avevano fatto esplodere poco prima il bancomat della filiale del Credito cooperativo di Monastier e del Sile. Successivamente, durante la fuga per sottrarsi all’inseguimento delle pattuglie, sono usciti di strada a San Cipriano di Roncade.

Sono in corso accertamenti per risalire alla provenienza dell’auto usata per la fuga. I carabinieri vogliono capire anche se i quattro siano autori anche di altri episodi simili, in particolare nelle province di Rovigo e Vicenza, avvenuti nella notte .

“La tragedia di stanotte che ha portato alla morte di due ladri – dice il presidente della provincia di Treviso Leonardo Muraro – è la dimostrazione che la criminalità ha alzato il tiro e non dobbiamo abbassare la guardia. Non voglio neppure immaginare cosa sarebbe potuto succedere se l’auto coi delinquenti avesse incontrato un’altra sul tragitto. Per questo porto il mio plauso alle Forze dell’Ordine, in particolare i Carabinieri, che sono intervenuti tempestivamente, costretti a inseguire i ladri nella fuga che poi si è trasformata in tragedia”.

 

MD