Grecia: Tsipras aumenta i salari minimi

Tsipras
Alexis Tsipras (Oli Scarff/Getty Images)

Il nuovo governo greco guidato da Alexis Tsipras ha prestato giuramento di fronte al Capo dello Stato Karolos Papoulias e oggi avrà luogo il primo consiglio dei ministri. Secondo la stampa greca il primo provvedimento che prenderà con carattere di urgenza sarà l’aumento del salario minimo dagli attuali 450 euro lordi a 751. Questa era una della promesse più importnati di Syriza in campagna elettorale e rappresenterebbe per Tsipras un ottimo biglietto da visita nei confronti dei tanti cittadini greci che hanno riposto in lui e nelle sue idee una grande speranza di rinascita.

Il neo premier aveva giurato all’indomani del voto in forma soltanto politica e non religiosa, e come lui oggi tutti i ministri tranne 8 hanno prestato giuramento senza poggiare la mano sulla Bibbia mentre pronunciavano la formula di rito. Tra i ministri più importnati, vista la situazione economica greca, c’è quello del Tesoro e delle Finanze, Yannis Varoufakis. L’uomo, 53 anni, è famoso per aver paragonato il ruolo dell’economia Usa a partire dagli Anni ’70 nei confronti del resto del mondo alla figura del mitico Minotauro che sbranava coloro che finivano nel labirinto. Poi altro nome di spicco è quello del nuovo viceministro Esteri con delega agli affari economici internazionali Euclid Tsakalotos, il quale ha subito definito “irrealistico” che Atene possa ripagare il suo debito.

Intanto ancor prima che inizi davvero a lavorare il nuovo governo greco ci sono già le prime schermaglie internazionali. Angela Merkel si è dichiarata contraria e sorpresa per la possibile richiesta di taglio del debito da parte di Tsipras e Wolfgang Schaeuble, ministro dell’economia ha dichiarato al Parlamento Ue di aver finora dato “molto aiuto al ministro delle finanze greco che ha sfruttato poco questo aiuto”. Dunque la situazione è già calda ancora prima di cominciare. Oggi arriveranno le prime decisioni “vere” di Tsipras e allora vedremo quali saranno le prime “vere” reazioni internazionali.

F.B.