Borsa Milano in calo, spread in rialzo

Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano (Getty Images)
Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano (Getty Images)

Apertura in calo questa mattina per la Borsa di Milano, con l’indice Ftse Mib a -1,06% a 20.715 punti. A pochi minuti dall’avvio delle contrattazioni l’indice scende ancora a -1,47% segnando 20.636 punti.

Si impenna lo spread Btp-Bund, dopo la decisione di ieri sera della Bce di non accettare più i titoli di Stato greci a garanzia dei prestiti alle banche elleniche. Lo spread tra titoli di Stato italiani e tedeschi ha aperto stamane a 126 punti base, contro i 118 punti della chiusura di ieri sra. Il rendimento del Btp a dieci anni è all’1,58%.

L’euro è scambiato questa mattina a 1,1349 dollari.

Le quotazioni dell’oro risalgono a 1.274 dollari l’oncia.

A picco il prezzo del petrolio, che oggi viene scambiato a 43,36 dollari al barile il Wti, mentre il Brent scende a 53 dollari al barile. Il forte ribasso è determinato dalla crescita delle scorte negli Stati Uniti.

V.B.