Salerno, parto gemellare: una delle due bimbe muore in sala travaglio

Incubatrice (getty images)
Incubatrice (getty images)

Tragedia in provincia di Salerno. Hanno presentato una denuncia ai carabinieri i genitori della gemellina morta all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Solo una delle due figlie della coppia, originaria di Pompei, è riuscita a sopravvivere. L’altra sarebbe morta a causa del cordone ombelicale che le sarebbe rimasto intrecciato intorno al collo, soffocandola, mentre secondo un’altra ipotesi, rilanciata da Il Mattino, la piccola sarebbe morta qualche giorno prima del parto, avvenuto lunedì. Per sapere cosa sia successo bisogna aspettare i risultati definitivi dell’autopsia. Gli ultimi tracciati effettuati prima del parto, nella giornata di sabato scorso, avevano registrato un battito cardiaco regolare per entrambe le bimbe. La Procura ha intanto iscritto nel registro degli indagati tre medici, tutti ginecologi che avrebbero avuto a che fare con il parto.

MD