Spagna, il Barcellona rischia l’esclusione dalla Liga!

Barcellona (getty images)
Barcellona (getty images)

Clamorosa indiscrezione del quotidiano spagnolo ‘”Mundo Deportivo”, il quale parla di una pesantissima sanzione ai danni del Barcellona per il caso Neymar: catalani fuori dalla Liga per una o due stagioni. Queste potrebbero essere le richieste del procuratore Josè Perals in riferimento all’operazione Neymar per la quale sono coinvolti l’attuale presidente del Barcellona Josep Maria Bartomeu, il suo predecessore Sandro Rosell e lo stesso club blaugrana. La cosa incredibile è che il Barça potrebbe comunque disputare la Champions League. Sarebbe comunque una situazione anomala e ai limiti della regolarità

L’accusa è quella di non aver pagato le tasse dovute all’acquisto del calciatore brasiliano prelevato dal Santos nell’estate del 2013 e, inoltre, di aver inscenato dei contratti con società di comodo per garantire l’ingaggio dello stesso Neymar. La frode fiscale si aggirerebbe attorno ai 12 milioni di euro e per questi casi sono previste anche condanne che vanno da due a sei anni di carcere per i protagonisti in negativo della vicenda. Nei prossimi giorni se ne saprà qualcosa in più, ma certamente questa notizia turberà e non poco l’ambiente blaugrana anche in vista del proseguo della stagione.

Marco Orrù