Un frullato “magico” per combattere l’emicrania

emicraniaL’ emicrania non è solo un intenso mal di testa, ma un malessere molto più complesso. Si può avere anche una visione offuscata, essere sensibili alla luce, ai rumori forti e persino agli odori. L’emicrania, quindi, non è solo un intenso mal di testa. L’intensità, la durata e i sintomi dell’emicrania variano da persona a persona ed hanno un impatto negativo sulla vita sociale e personale del soggetto. Secondo la International Headache Society, ogni regione del mondo soffre tipi specifici di emicrania. Inoltre, una persona deve saper distinguere tra mal di testa e emicrania. La seconda sembra avere effetti peggiori e più effetti collaterali, mentre il primo è più semplice di natura e facilmente curabile. I fattori e le caratteristiche di persone che soffrono di emicrania sono principalmente: malnutrizione, elevato livello di stress, cambiamenti ormonali nelle donne, insonnia, alcool, droghe e ambiente circostante.  Per quanto riguarda emicrania e mal di testa, gli esperti hanno confermato che la disidratazione gioca un ruolo cruciale, sia per il sorgere del disturbo che per la sua intensità. In più, può essere di aiuto seguire una dieta varia ed equilibrata e fare uso di agrumi e altri ingredienti biologici. Ecco una bevanda “magica” che aiuta a combattere questo disturbo che non ci lascia “vivere” in pace:

Ingredienti:

• una tazza di succo d’ananas mescolato con il succo di 4 gambi di sedano;

• un cetriolo;

• 10 foglie di bietola;

• 4 cucchiai di succo di limone o di qualsiasi altro agrume, a seconda dei gusti

Ecco come prepararlo:

Mescolare tutti gli ingredienti e frullarli per due minuti per ottenere un composto liscio ed omogeneo. Il sapore ideale dovrebbe essere dolce e un po’ piccante. Bere la bevanda tre volte al giorno (colazione, pranzo e cena) 10 – 15 minuti prima dei pasti (cioè a stomaco vuoto).

Provare per credere!

Giovanni Remigare