Basket, l’Olimpia Milano tenta il colpaccio Datome

Gigi Datome (getty images)
Gigi Datome (getty images)

Sarà rivoluzione in casa Olimpia Milano, dopo l’eliminazione dalle semifinali scudetto e dopo il cambio di allenatore, da coach Banchi a coach Repesa, con in mezzo anche l’addio di Daniel Hackett. L’ultima idea prestigiosa è Gigi Datome, a cui è stata fatta un’offerta ufficiale. Il giocatore di Boston vorrebbe rimanere in Nba, visto che quando ha cambiato squadra ha cominciato a giocare con regolarità, ma si è preso comunque due settimane di tempo per riflettere e decidere se abbandonare il sogno Nba e tornare in Italia o se proseguire a giocare negli States

Non è una scelta facile per lui, visto che l’Nba è un sogno per tutti i giocatori di pallacanestro, ma Milano è comunque una delle squadre più prestigiose a livello europeo. Attualmente Datome è un free agent e dunque è libero, ma ha una speranza di riuscire a strappare un nuovo contratto con i Celtics, dove è molto stimato dai compagni. In alternativa è pronto comunque ad accettare qualche proposta sempre dall’Nba. Il cestista sardo d’adozione disputerà gli Europei di Basket con l’Italia a settembre, ma in quel periodo saprà certamente già il suo futuro, tra Milano e gli Stati Uniti.

Marco Orrù