Milan, doppio arrivo in attacco: ufficializzati Bacca e Luiz Adriano

Carlos Bacca (Getty Images)
Carlos Bacca (Getty Images)

Il Milan piazza due colpi importanti per l’attacco ed ufficializza nella stessa giornata gli arrivi di Carlos Bacca e di Luiz Adriano. L’acquisto del colombiano era ormai nell’aria da alcune settimane, in quanto con il Siviglia era tutto definito da tempo e anche con il giocatore. Mancavano solo le visite mediche, sostenute oggi in Colombia, e la firma del contratto. Il club rossonero nel pomeriggio ha emesso il seguente comunicato: “AC Milan comunica di aver raggiunto un accordo con il Siviglia FC per il trasferimento definitivo del calciatore Carlos Bacca al Milan, condizionato al superamento delle visite mediche che saranno effettuate nei prossimi giorni“. Dalle indiscrezioni filtrate sembra che sia andato tutto ok nel corso dei controlli effettuati su Bacca dal dottor Mazzoni nello staff medico milanista. Gli andalusi riceveranno i 30 milioni di euro della clausola rescissoria, mentre al giocatore andrà un quadriennale da circa 3,5 milioni netti annui.

Più a sorpresa è stato invece l’ingaggio di Luiz Adriano dallo Shakhtar Donetsk. Il nome era stato accostato a più riprese al Milan, ma non si credeva che la trattativa potesse chiudersi in tempi così brevi. Questa la nota ufficiale della società di via Aldo Rossi: “AC MILAN comunica di avere acquisito in data odierna a titolo definitivo da F.C. Shakhtar Donetsk il calciatore Luiz Adriano che ha firmato un contratto con scadenza 30 giugno 2020.
Il calciatore si aggregherà alla squadra nei prossimi giorni“. Un’operazione da 8 milioni versati agli ucraini per liberare il centravanti con anticipo rispetto alla scadenza contrattuale fissata per il 31 dicembre. Il brasiliano guadagnerà circa gli stessi soldi di Bacca.

Il Milan mette a segno due acquisti molto importanti per il proprio reparto offensivo, ma adesso deve rinforzare adeguatamente la difesa ed il centrocampo. I due nuovi bomber hanno bisogno di chi li inneschi per fare gol. Adriano Galliani è al lavoro, siamo solo ad inizio luglio ma i rossoneri si stanno muovendo bene. I tifosi, forse, possono ricominciare a sperare in un futuro migliore.

 

Matteo Bellan