Mail da uno stalker per 10 anni …

Donna controlla email (NICHOLAS KAMM/AFP/Getty Images)
Donna controlla email (NICHOLAS KAMM/AFP/Getty Images)

E’ inquietante la vicenda di una donna di Lindon, nello Utah, molestata per quasi 9 anni da uno stalker che minacciava di stuprarla e di picchiarla con missive anonime inviate alla sua casella di posta elettronica; la donna, madre di tre figli, per tutti questi anni – a partire dal 2006 – è rimasta convinta che a inviarle quelle email pesantissime fosse uno sconosciuto, ne aveva anche parlato con il marito cogliendone solo uno sguardo indifferente.

L’ossessione non era sporadica: in un solo giorno, la donna aveva ricevuto fino a quaranta email di minaccia. E’ in quel momento che ha deciso di rivolgersi alla polizia, la quale ha fatto una scoperta che ha compromesso la sua storia d’amore: infatti, a inviarle email a raffica era il marito che da 9 anni la tormentava con mail intimidatorie da diversi account falsi.

Alla base di quest’incredibile gesto, ha spiegato l’uomo, ci sarebbe una vendetta maturata per un episodio avvenuto dieci anni prima. La donna ha immediatamente chiesto la separazione, ottenendo anche un’ordinanza restrittiva nei confronti del marito che tende a proteggere i figli. L’uomo verrà processato per stalking.

GM